Post in evidenza

Recovery - Access, Excel, Word, Office and Photo recovery tools and other blog procedures

During these years I had necessity to recover various files (.doc, mdb, .xls, photos...)  I utilized various free tools (here is an exampl...

Exchange 2007 - Backup Exchange 2007 Server with Windows backup utility

Using Windows Server Backup to Back Up and Restore Exchange Data

  Applies to: Exchange Server 2007 SP3, Exchange Server 2007 SP2, Exchange Server 2007 SP1

Topic Last Modified: 2012-03-26

Microsoft Exchange Server 2007 Service Pack 3 (SP3) includes a new plug-in that enables you to make Volume Shadow Copy Service (VSS)-based backups of Exchange data using Windows Server Backup in Windows Server 2008. You can use Windows Server Backup to back up and restore your Exchange 2007 SP3 databases. A thorough understanding of what needs to be backed up, where to store backups, and how to restore backups is key to being an effective Exchange administrator. For more information about what needs to be backed up in Exchange 2007, see What Needs to Be Protected in an Exchange Environment.
The new plug-in is delivered in the form of a single executable called WSBExchange.exe. This plug-in is automatically installed by SP3 on all Exchange 2007 Mailbox servers. The plug-in enables Windows Server Backup to be able to make Exchange-aware VSS backups. Before using Windows Server Backup and the Exchange plug-in to back up Exchange data, we recommend that you familiarize yourself with the following features and options for the plug-in:
  • Backups are VSS-based only. You cannot make streaming ESE backups using Windows Server Backup with or without the plug-in.
  • Backups taken with Windows Server Backup occur at volume level. To back up a storage group and database, you must back up the entire volume containing the storage group and database. You cannot back up any data without backing up the entire volume containing the data.
  • The backup must be run locally on the server being backed up, and you cannot use the plug-in to take remote VSS backups. There is no remote administration of Windows Server Backup or the plug-in. You can, however, use Remote Desktop or Terminal Services to remotely manage backup.
  • The backup can be created on a local drive or on a remote network share.
  • Only Full backups can be taken. Log truncation will occur only after a successful completion of a full backup of a volume containing an Exchange storage group and database.
  • In a continuous replication environment, only volumes that contain active database copies can be backed up by using the plug-in.
  • When restoring data, it is possible to restore only Exchange data. This data can be restored to its original location or to an alternate location. If you restore the data to its original location, Windows Server Backup and the plug-in will automatically handle the recovery process, including dismounting any existing databases and replaying logs into the recovered database.
  • The restore process does not directly support the Recovery Storage Group (RSG). However, if you restore to an alternate location, you can then manually move the restored data from the alternate location into an RSG, if needed.
  • When restoring Exchange data, all backed up storage groups must be restored together. You cannot restore a single storage group or database.
  • The plug-in does not support the Exchange Replica VSS Writer that is part of the Replication service. As a result, you cannot use Windows Server Backup to backup passive copies of storage groups.
For detailed steps about how to back up an Exchange server using the SP3 plug-in for Windows Server Backup, see How to Perform a Backup of Exchange Using Windows Server Backup.
For detailed steps about how to restore data from a backup taken with the SP3 plug-in for Windows Server Backup, see How to Restore a Backup of Exchange Using Windows Server Backup.
To ensure that you are reading the most up-to-date information and to find additional Exchange Server 2007 documentation, visit the Exchange Server TechCenter.
http://technet.microsoft.com/en-US/en-en/library/ee221172%28v=exchg.80%29.aspx


<--------------->

Si applica a: Exchange Server 2007 SP3, Exchange Server 2007 SP2, Exchange Server 2007 SP1

Ultima modifica dell'argomento: 2012-03-26

Microsoft Exchange Server 2007 Service Pack 2 (SP2) include un nuovo plug-in che consente di eseguire backup dei dati di Exchange basati sul servizio Copia Shadow del volume (VSS, Volume Shadow Copy Service) utilizzando Windows Server Backup in Windows Server 2008. È possibile utilizzare Windows Server Backup per eseguire il backup e il ripristino dei database di Exchange 2007 SP2. Una conoscenza approfondita degli elementi di cui eseguire il backup, della posizione in cui archiviare i backup e di come ripristinarli è fondamentale per un amministratore efficiente di Exchange. Per ulteriori informazioni sugli elementi di cui eseguire il backup in Exchange 2007, vedere Elementi che necessitano di protezione in un ambiente di Exchange.
Il nuovo plug-in viene fornito sotto forma di singolo file eseguibile denominato WSBExchange.exe, installato automaticamente da SP2 in tutti i server Cassette postali di Exchange 2007. Il plug-in consente a Windows Server Backup di eseguire backup VSS basati su Exchange. Prima di utilizzare Windows Server Backup e il plug-in di Exchange per il backup dei dati di Exchange, è consigliabile acquisire familiarità con le seguenti funzionalità e opzioni per il plug-in:

  • I backup sono basati solo su VSS. Non è possibile eseguire i backup di flusso ESE utilizzando Windows Server Backup con o senza plug-in.
  • I backup eseguiti con Windows Server Backup si verificano al livello del volume. Per eseguire il backup di un gruppo di archiviazione e di un database, è necessario eseguire il backup dell'intero volume contenente il gruppo di archiviazione e il database. Non è possibile eseguire il backup dei dati senza effettuarlo dell'intero volume che li contiene.
  • Il backup deve essere eseguito localmente sul server e non è possibile utilizzare il plug-in per effettuare i backup VSS remoti. Non esiste un'amministrazione remota di Windows Server Backup o del plug-in. Tuttavia, è possibile utilizzare Desktop remoto o Servizi terminal per una gestione remota del backup.
  • Il backup può essere creato su un'unità locale o su una condivisione di rete remota.
  • È possibile eseguire solo backup completi. Il troncamento del registro si verifica solo dopo il completamento di un backup completo di un volume contenente un gruppo di archiviazione e un database di Exchange.
  • Al momento di ripristinare i dati, è possibile ripristinare solo i dati di Exchange. Tali dati possono essere ripristinati nella loro posizione originale o in una posizione alternativa. Se si ripristinano i dati nella posizione originaria, Windows Server Backup e il plug-in gestiranno automaticamente il processo di ripristino, che comprende lo smontaggio di qualsiasi database esistente e la riproduzione dei registri nel database recuperato.
  • Il processo di ripristino non supporta in modo diretto il gruppo di archiviazione di ripristino (RSG). Tuttavia, se si esegue il ripristino in una posizione alternativa, in seguito, se necessario, sarà possibile spostare i dati ripristinati dalla posizione alternativa in RSG.
  • Quando si esegue il ripristino dei dati di Exchange, tutti i gruppi di archiviazione sottoposti a backup devono essere ripristinati insieme. Non è possibile ripristinare un singolo gruppo di archiviazione o database.
  • Il plug-in non supporta Replica di Exchange VSS Writer, che fa parte del servizio Replica. Di conseguenza, non è possibile utilizzare Windows Server Backup per eseguire il backup di copie passive dei gruppi di archiviazione.
Per la procedura dettagliata di backup di un server Exchange mediante il plug-in SP2 per Windows Server Backup, vedere Come eseguire un backup di Exchange utilizzando Windows Server Backup.
Per la procedura dettagliata di ripristino dei dati da un backup eseguito con il plug-in SP2 per Windows Server Backup, vedere Come ripristinare un backup di Exchange utilizzando Windows Server Backup.

technet.microsoft.com/en-en/library/ee221172(v=exchg.80).aspx 

720check