Vmware - Panoramica sui vari prodotti e soluzione di backup per ESXi 4.x/5.x

Per effettuare il backup di una macchina Virtuale su Vmware ESXi 4.x/4.x base vi sono due possibilità:

1. Con Winscp ci si collega sul server vmware e si trasferiscono le macchine virtuali in locale o su una share di rete.
2. Si utilizza lo script fatto da VCB Ghetto

http://it.fon.wikia.com/wiki/Ghetto.vcb

Oltre alla Vmware ESXi esiste la versione a pagamento VM Essential questa permette:

- Avere al massimo 3 host con 6 processori per macchina
- 500 euro a licenza
- Include Cventer + VEEAM Backup (fa il backup a caldo della macchina virtuale, a caldo anche ogni 5 minuti).

L'ottimo sarebbe fare un cluster di Vmware con la Cluster VM Essential Plus HA + Vmotion
Sono necessari almento due nodi + 1 san (esempio DS3300 IBM)

- Licenza Vmware sui 5000 euro 
- costo San di 6000 San

Alternative gratuite a Vmware in Cluster sono:

- Collex 
- Hyper-V di Microsoft anche se è un po' piu' complicato

Esiste una terza via:

- Comprare VM Essential
- Utilizzare Tre server
- La licenza include vCenter e VEEAM Backup, questo è un agent sull'host che può fare il backup differenziale della macchina Virtuale, di ogni HOST VM Essential, su un altro HOST.

- In questo modo se va giù un host VMWare è sufficiente avviare su uno degli altri host l'ultimo backup buono delle vari Virtual Machine

Apple - Accedere ad una share windows da MAC via smb

Da finder per accedere ad una cartella condivisa su AD scrivere in percorso:

smb://dominio;utente:password@indirizzo_ip/condivisione

Hacker - Recuperare le password del pc

Password Security Scanner is a new utility that scans the passwords stored by popular Windows applications (Microsoft Outlook, Internet Explorer, Mozilla Firefox, and more...) and displays security information about all these passwords. 

You can find more information about this new tool on this Web page.

Tips - Port forwarding per ogni tipo di router adsl

Esiste un interessante sito web:


Che permette di scegliere il router adsl e di poter visionare il tutorial step by step per poter configurare il router ed in particolare il port forwarding.

Si tratta di un sito a pagamento, ma sfruttando le potenzialità di google, che riesce ad indicizzare pagine nascoste si può accedere alle info del nostro router
Andare su:


e nel box di ricerca scrivere:

dlink dsl-524 site:http://portforward.com

dove ho indicato in grassetto il nostro modem.

In questo modo si accede alla zona riservata del sito web, a pagamento, di seguito potete vedere il risultato:



Da avere sempre nella cassetta degli attrezzi

Server - Porte da aprire sul router-adsl e firewall per vari tipi di VPN

Siccome ho predisposto un server linux in modalità "gateway" con relativo Firewalle e VPN ero nella necessità di aprire le porte, oltre sul firewall linux, anche sull'eventuale firewall del router adsl

Di seguito le porte aperte:

Here is the list of VPN Ports from my desk:

Porte necessarie per PPTP VPN

- TCP Port 1723
- UDP Port 500 (?)
- permettere IP Type 47 Generic Routing Encapsulation (GRE)
- To allow PPTP tunneled data to pass through router, open Protocol ID 47.

Porte necessarie per  L2TP VPN

- TCP Port 1701
- UDP Port 500 (?)
- To allow IPSec Network Address Translation (NAT-T) open UDP 5500.

Porte necessarie per IPSec/ESP

- UDP Port 500 (?)
- Pass  IP protocol 50 and 51
- Ecco i seguito un interessante articolo che mostra come abilitare il protocollo ID
    http://www.electrictoolbox.com/article/networking/ports-virtual-private-networks/

Spero che possano essere utili per qualcuno

di seguito invece un articolo interessante:


Ecco i seguito un interessante articolo che mostra come abilitare il protocollo ID

http://www.electrictoolbox.com/article/networking/ports-virtual-private-networks/

Un interessante sito per testare le porte:

http://www.canyouseeme.org/

https://www.grc.com/x/ne.dll?bh0bkyd2

...

<------other -----="" articles="" blogs="" related="">

...

SCCM 2012 - How to install AnyConnect VPN with SCCM 2012


Tips - Locating the Cisco AnyConnect Profiles


Linux - Creare un Gateway Server


Backup - Fare il backup delle connessioni di rete e VPN


Tips - Cisco VPN e Vodafone Connect Card


Tips - Cisco errore Secure VPN Connection terminated locally by the Client. Reason 440: Driver Failure.


Tips - Cisco VPN 5.0 e Windows 8


Linux - Trovare i file - Find, whereis e altri

Find / -name “*.log” –type f ~ exec cat{}\;

Dove f sta per file mentre / indica di cercare nella radice e nelle sottocartelle, si poteva mettere anche d per directory.

find [percorso] [espressione] ricerca file o directory nel file system in base alle caratteristiche

Linux - Predisporre un server FTP su Centos

Ecco due interessanti tutorial che mostrano come creare un Server FTP in centos:

Guida completa: come predisporre un server FTP sul proprio PC

http://www.megalab.it/4590/guida-completa-come-predisporre-un-server-ftp-sul-proprio-pc

Come predisporre l'accesso FTP ad un server CentOS


http://www.megalab.it/7226/come-predisporre-l-accesso-ftp-ad-un-server-centos-prima-parte

Linux - Installazione e teoria su Squid

A titolo di promemoria personale segno sul presente blog il link ad un tutorial su squid:

http://www.howtoforge.com/squid-proxy-on-rhel5-centos-everything-that-you-should-know-about

Server - Comandi versione core Windows 2008 Server

Task: View system information

  • Msinfo32
  • Set
  • Systeminfo

Task: View user information

  • Whoami

Task: Manage users and groups

  • Net accounts
  • Net group
  • Net localgroup
  • Net user

Vmware - Vmware ESXi 4.1 Installazione, tuning e vcenter upgrade

Vmware ESXi 4.1 Installazione, tuning e vcenter upgrade.

Di seguito il tutorial per l'installazione:


Tutorial per il tuning

http://www.sysadmintutorials.com/tutorials/vmware-vsphere-4/esxi-4/setting-up-vmware-esxi-4/

Linux - Integrare un server linux in Active Directory Microsoft

Ecco un interessante tutorial che indica come integrare un server linux in una rete AD Microsoft:

http://nolabnoparty.com/join-di-macchine-linux-in-un-dominio-active-directory/

Vmware - Mettere un server VMWare ESXi 4.1 in un dominio

Ecco la procedura per mettere un server VMWARE ESXi 4.1 in un dominio Microsoft:

http://nolabnoparty.com/integrare-vmware-esxi-4-1-in-active-directory/

Server - Installare un server Wsus 3.0

Interessante tutorial che mostra come migrare un vecchio server WSUS su uno nuovo:

http://nolabnoparty.com/sostituire-e-virtualizzare-un-server-hardware-wsus/

Vmware - Installare Vmware Tool su Centos 6.0

Ecco un interessante articolo che mostra come installare il vmware tool su una distribzione centos 6:

http://nolabnoparty.com/installare-vmware-tools-tramite-yum-in-centos-6/

Vmware - Installare le patch in Vmware ESXi 5.0 con CLI

Segno qui un interessante articolo su come installare le patch in Vmware ESXi 5.0 con CLI:

http://nolabnoparty.com/installare-le-patch-per-vmware-esxi-5-0-tramite-cli/

Vmware - Estendere la partizione di un S.O. Guest Windows 2k8 R2 Server

In Vmware può succedere di aver bisogno di estendere la partizione di un sistema operativo Windows 2k8 R2 Server, ecco la procedura:

Eseguire dal command prompt:

diskpart

Vmware - Installare le patch su Vmware ESXi 4.1 tramite CLI

Con l’uscita delle patch e degli aggiornamenti rilasciati da VMware, si pone il problema di come applicare queste patch al sistema ESXi.

La versione gratuita di ESXi è largamente utilizzata nei vari lab e spesso anche in produzione ma non è possibile utilizzare vCenter Server senza la sua licenza e nemmeno l’host update utility, precedentemente disponibile fino alla release 4.0, ora rimossa nella nuova versione 4.1.

L’unico modo è utilizzare la vSphere Command Line Interface comunemente chiamata CLI per applicare gli aggiornamenti agli host ESXi.

1. PREREQUISITI 

Per poter eseguire la procedura di patching sono richiesti due componenti principali:
  1. VMware vSphere CLI 4.1
  2. Patch per ESXi
Installare VMware vSphere CLI sul proprio computer e scaricare dal sito VMware le patch per ESXi impostando i parametri di ricerca come in figura:
patch2
Selezionare la patch richiesta e cliccare sul bottone Download Now per scaricare il file .zip.
patch3

Linux - Aggiungere HD in Centos 6

Dopo aver aggiunto l'hd fisico o virtuale in VMWARE:

fdisk /dev/sdb

hdd10


Vmware - Aggiornare VMware ESXi 4.1 alla versione 5.0

Segno sul blog il seguente articolo che permette di aggiornare VMware ESXi 4.1 alla versione 5.0

http://nolabnoparty.com/aggiornare-vmware-esxi-4-1-alla-versione-5-0/

Manuali - Videocorso in italiano sulla virtualizzazione Microsoft per i professionisti VMWARE

Di seguito il videocorso in italiano sulla virtualizzazione Microsoft per i professionisti VMWARE:

Potete trovare il percorso di formazione su BEIT, il portale video di Microsoft Italia.
Il percorso comprende questi webcast:

Il vecchio post sul videocorso su vmware è il seguente:

http://alessandromazzanti.blogspot.com/2011/05/videocorso-su-hyper-v-e-vmware-di.html

[Update Gennaio 2011]
Ecco un altro link interessante con diversi pdf di un corso:

http://borntolearn.mslearn.net/hyper/m/hypercrmar2011/default.aspx

Programs - Google Chrome Redistributable

If you want to install Chrome for your own user account:
If you want to install Chrome for all user accounts:

Tips - Utilizzare Windows Update con Firefox/Chrome

Può capitare che Windows update, su internet explorer non funzioni. 


Oltre a cercare di rimediare il problema con qualche tips trovato su internet, una possibilità è quella di installare un browser alternativo ed andare sul seguente sito web:


www.windizupdate.com


Trattasi di un sito che permette, sulla falsariga di WU di installare le patch, ma eseguito su un browser alternativo.


Indispensabile alla bisogna

Programma - Trasformare il proprio pc in un hot spot

Supponiamo di avere un pc collegato in una lan con un cavo di rete e vorremmo condividere la connessione internet, ipotizziamo con il nostro portatile wifi oppure lo smartphone Wifi.


Esistono per questo molti programmi gratuiti che, una volta collegato al pc una scheda wifi, permettono di trasformare il pc in un hot spot (con servizio DHCP incluso) sfruttando internet del pc:


Ecco un programma di nome Virtual Router Manager :



VirtualRouter_09_Screenshot001.png


Questo tool permette di creare / condividere una rete WIFI e utilizza la crittografia WPA2 (non c'è modo di disattivare tale crittografia). Questo è in realtà una caratteristica della Hosted Wireless Network API integrate in Windows 7 e 2008 R2 per assicurare la miglior sicurezza possibile.

Si può dare alla propria rete "virtuale" senza fili qualsiasi nome che si desidera, e anche impostare la password per qualsiasi cosa. E' necessario assicurarsi che la password sia di almeno 8 caratteri.
 
 


Si scarica qua 

Per una presentazione del programma è sufficiente andare al seguente link:

Microsoft - Backup dell'attivazione di Windows XP/Vista/7 e Office 2ke/2k7/2k10


Il miglior tool recente che permette di fare un backup della licenza valida di Windows e di ripristinarla nel caso di una reinstallazione del computer è Advanced Tokens Manager (download da Softpedia) che verifica anche la validità di tale codice senza bisogno di convalidarlo via internet o via telefono.

Prima di formattare il pc salvare in una penna USB o in un altro hard disk il Token di attivazione generato con questo tool.

Il backup viene salvato in una cartella chiamata Windows Activation Backup che contiene il file tokens.dat da salvare per fare poi il ripristino.

L'attivazione seguente ad una reinstallazione si può fare, con questo strumento, anche senza collegare il computer a internet.
Advanced Tokens Manager funziona per ripristinare l'attivazione di Windows 7, Windows Vista, Windows Server 2011, Windows Server 2008 R2 ed anche per Office 2010, su computer a 32 e 64 bit, anche per licenze OEM (quelle dei computer brandizzati)

Sul sito internet di Advanced Tokens Manager, in basso, si trova anche la
versione per Windows XP.

In alternativa, per WIndows XP, si può usare un programma simile, Windows Reactivator, che funziona allo stesso modo, per il backup del codice di attivazione ed il successivo ripristino con convalida.

Per riattivare i
programmi Office diversi dalla versione 2010, il programma da usare è invece OPA Backup che funziona con Office 2003, 2007, 2010 e con Office XP.

IMPORTANTE - La cosa importante è che, dopo averlo installato inserendo il codice seriale, la successiva attivazione va fatta prima di aprire uno dei programmi Office altrimenti non funziona.

Si può aprire Word o Excel stando tranquilli della convalida del prodotto, solo dopo aver ripristinato l'attivazione con OPA Backup.

Ecco un articolo interessante che mostra su come fare il backup dell'attivazione di Office 2010 ed a ripristinarlo:

http://www.windowsette.com/2011/05/fare-il-backup-dellattivazione-e.html

Multimedia - Scaricare ed editare filmati youtube e mp3

Mi capita spesso di dover scaricare i filmati da youtube, convertirli in formati diversi (video ed audio) ed editarli on line. Per questo motivo segno in questo post tutti i link che abitualmente utilizzo in modo da facilitarmi il compito:

1) Andare su youtube e copiarsi il link completo del video (a.e. www.youtube.com/watch?v=SOhTglCg888)

2) Per convertire un video di youtube on line è sufficiente andare:

Programma - Trasferire un programma da un pc ad un altro senza i file/cd Di installazione


PickMeApp è un programma in lingua Inglese, disponibile gratuitamente e ancora in fase Beta, che permette di eseguire un backup di alcuni (ma non di tutti) applicativi che sono installati nel vostro computer e trasferirli su un nuovo PC, o riutilizzarli dopo aver eseguito una formattazione.

Il programma, come si trova scritto nel sito degli sviluppatori, riconosce solo i software installati tramite Windows Installer: "The current version of PickMeApp recognizes only Windows Installer base programs.", è presente anche una lista dei programmi supportati e di quelli che non lo sono, ma è vecchia e decisamente imprecisa e incompleta.

PickMeApp, è compatibile con Windows XP, Vista e Windows 7, sia a 32Bit che a 64 Bit, richiede una registrazione gratuita per poter essere scaricato da questo indirizzo, può essere installato su una chiavetta USB, in modo da renderlo portable, dove potete salvarvi anche i dati del programma di cui state facendo il backup.

[Fonte http://www.megalab.it/7644/trasferisci-le-tue-applicazioni-da-un-pc-all-altro-con-pickmeapp]

Linux - Rsync

Sincronizziamo da un server ad un altro una cartella

Esempio ⇒ copiamo da una cartella /var/www/html su un  HostA[10.0.0.31] in  /home/backup sull'HostB[10.0.0.33]. 

Manutenzione - Comandi di manutenzione per Windows XP/Vista/7


per Windows XP/Vista/7

Cancellare file temporanei:

rd /s /q %temp% mkdir %temp% rd /s /q c:\windows\temp\ mkdir c:\windows\temp\

avvia il system restore:

%systemroot%\system32\restore\rstrui.exe

Windows 7 - Ripristinare da command line il registro di sistema

Premere F8

Vi è l'opzione ripara il computer



Windows XP - Ripristinare da command line il registro di sistema

Ecco come recuperare da command line il registro di sistema in windows xp:

Avviare il CD di windows XP live

md tmp copy c:\windows\system32\config\system c:\windows\tmp\system.bak  

Windows XP - Folder redirection

Folder Redirection does not exist in Local Policy. If one wants to redirect folders without using Active Directory they should investigate redirecting folders by editing the registry at:

HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Microsoft\Windows\CurrentVersion\Explorer\User\Shell Folders

Per settare le policy di dominio ecco un articolo interessante:

http://www.virtualizationadmin.com/articles-tutorials/terminal-services/performance/configure-folder-redirection.html

Per disabilitare invece il comando gpedit.msc in Windows XP:

To Disable Group Policy:
REG add "HKCU\Software\Policies\Microsoft\MMC" /v RestrictToPermittedSnapins /t REG_DWORD /d 1 /f

Backup - Utility di backup

Segno qui delle utility per fare il backup:

1) Dirsyncpro


2) SyncBack 

SyncBack has established itself as world-class in the field of backup and synchronization software. Whether you're a beginner or advanced user, at home or work, SyncBack ensures your most valuable asset, data, remains protected.

  • Backup - Protect your data
  • Restore - Recover your lost files easily
  • Copy Open Files - Backup live documents
  • Versioning - Keep previous versions
  • Incremental Backups - Does what is required
  • FTP and Email - Online access
  • Performance & Throttling - As fast as can be
  • Synchronize - Work with 2 or more computers
  • Secure - Keep confidential data private
  • Compression - Keep your files small
  • Automation - Set it and forget it
  • Advanced Customization - A superb array of options
  • Vista and 64-bit Compatible - Tested and optimized for Vista
Download 

http://filehippo.com/download_syncback/download/7d97fd8609eeb88d20932a8e57b3f9d2/

Hacker - Scaricare i pdf delle riviste a pagamento

Segno sul blog il sito web seguente:


che permette di visionare lo storico di tutte le riviste e quotidiani a pagamento in forma gratuita.

Da menzionare anche libri, programmi per smartphone, ebook, libri, musica, navigatori satellitari

Programmi - Inkscape

Segno sul blog un programma gratuito ed open source ottima alternativa ad Adobe Illustrator CS5:

http://inkscape.org/?lang=it

Per vedere alcune screenshot:

http://inkscape.org/screenshots/index.php?lang=it

Per il download:

http://inkscape.org/download/?lang=it

È disponibile il rilascio stabile 0.48.2, adatto per l'uso in produzione:
Si possono scaricare tutti i precedenti (così come i file .sig e i rilasci precedenti) presso la pagina di Download di Sourceforge, o tramite gli strumenti di aggiornamento della propria distro.

Driver - Trovare il driver in base all'ID periferica e relativo download

Sul sito http://www.downloadwindowsdrivers.info/ è possibile trovare diversi driver semplicemente facendo click su  ricerca per ID periferica.

Il vantaggio è che abbiamo il link diretto per il download del driver senza dover impazzire. In dettaglio

1)     Si deve andare in gestioni periferiche (Start à Esegui… devmgmt.msc)
2)     Cliccare con il tasto destro del mouse sulla periferica con il punto interrogativo à Proprietà à Dettagli
      3)     Andare nel sito web http://www.downloadwindowsdrivers.info/




Ecco invece altri post su questa tematica:

Trovare un driver sconosciuto

Trovare driver di periferiche e componenti computer sconosciute senza marca

Server - Microsoft IT Environment Scanner

Microsoft IT Environment Scanner è un tool gratuito Microsoft che eseguito da un computer con le necessarie autorizzazioni è in grado di eseguire più di 100 controlli diversi e collezionare informazioni su:
  • Configurazione dei Siti e Subnet in Active Directory
  • Replicazione di Active Directory, filesystem e cartella SYSVOL
  • Risoluzione dei nomi (DNS)
  • Configurazione delle schede di rete dei Domain Controller, server DNS, e-mail server che eseguono Exchange Server
  • Stato dei Domain Controller
  • Configurazione del protocollo Network Time Protocol (NTP) per tutti i Domain Controller
Trovate maggiori informazioni e il link per scaricarlo a questo indirizzo: Microsoft IT Environment Health Scanner

Tips - Abilitare il logging avanzato per il login, arresto ed avvio

A partire da Windows XP e Windows Server 2003 è possibile abilitare la visualizzazione dei messaggi di stato dettagliati per le vari fasi di avvio e arresto del sistema e di inizio e fine sessione utente.

L’abilitazione può essere eseguita direttamente modificando una voce nel Registro di Sistema, individuiamo la chiave:

HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Microsoft\Windows\CurrentVersion\Policies\System

e creiamo una nuova chiave del tipo DWORD chiamata verbosestatus e assegnamogli il valore 1.


Attenzione che la seguente chiave:

HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Microsoft\Windows\CurrentVersion\ Policies\System\DisableStatusMessages

non contenga il valore 1, altrimenti l’impostazione precedente non verrebbe applicata.

Per maggiori dettagli sulla procedura e per info sulla configurazione via Policy vi rimando all’articolo 325376.

[fonte http://blogs.sysadmin.it/SISTA/archive/2010/12/27/abilitare-i-messaggi-di-stato-dettagliati-per-le-fasi-di-avvio-arresto-accesso-e-fine-sessione.aspx]

Server - Le novità di windows 2008 Server R2

Microsoft ha pubblicato un poster pdf che in una sola pagina mostra tutte le feature introdotte da Windows 2008 Server:

http://www.microsoft.com/download/en/confirmation.aspx?id=7002

Tips - Velocizzare il proprio HD

Un altro metodo per diminuire il livello di frammentazione è quello di modificare un parametro nel Registro di sistema che indica la dimensione minima, di un gruppo di cluster contigui vuoti, che Windows cerca ogni volta che deve scrivere un nuovo files.

La chiave in questione si chiama ContigFileAllocSize e si trova all’interno del percorso:

HKLM/System/CurrentControlSet/Control/Session Manager/Memory Management

Se non esiste dovete crearla di tipo DWORD e impostarne il valore, in decimale, a 512, 1024, 2048, 4096 a seconda dell’utilizzo che ne fate del disco. Un valore medio è 2.048 KB.

Una volta impostato il valore riavviate la macchina e lanciate una deframmentazione del disco. 

Operazione che risulterà sicuramente più veloce del normale.

Impostando il parametro a 2.048 KB ad esempio, Windows cercerà un blocco contiguo di spazio libero di almeno 2 MB ogni volta che dovrà scrivere un file. 

L’effetto collaterale di questa modifica potrebbe essere quello che Windows non riesce a trovare un blocco contiguo libero della dimensione impostata e conseguentemente restituirà un errore di spazio su disco insufficiente. 

Con le dimensioni attuali dei dischi rigidi questo evento è comunque molto improbabile.

[Fonte http://blogs.sysadmin.it/SISTA/archive/2010/08/24/diminuire-la-frammentazione-di-un-volume-ntfs.aspx]

Scripting - Personalizzare l'installazione di Adobe Reader X tramite GPO

Il seguente articolo permette di personalizzare Adobe Reader X in tutte le sue sfaccettature tramite GPO oppure tramite script.


Copio ed incollo alcuni punti interessanti:

Per creare un pacchetto di installazione personalizzato di Adobe Acrobat Reader X dobbiamo utilizzare lo strumento gratuito Adobe Customization Wizard X disponibilie all’ìndirizzo http://www.adobe.com/support/downloads/detail.jsp?ftpID=4950

L’installazione di Adobe Acrobat Reader X da customizzare può essere scaricata tramite FTP dal server Adobe a questo indirizzo: ftp://ftp.adobe.com/pub/adobe/reader/win/10.x/10.1.0/it_IT/AdbeRdr1010_it_IT.exe. Se non volete castomizzare l’installazione ma usare i parametri di default potete scaricare direttamente la versione MSI ftp://ftp.adobe.com/pub/adobe/reader/win/10.x/10.1.0/it_IT/AdbeRdr1010_it_IT.msi

<---------------> 

Per il link diretto per il download di Adobe Reader X


Per disattiare il Protected Mode di Adobe Reader X:

http://alessandromazzanti.blogspot.com/2011/03/disattivare-protected-mode-di-acrobat.html

720check